Siria. Monteduro (Acs): le sanzioni bloccano la ricostruzione

chiesa distrutta siria cq5dam.thumbnail.cropped.1000.563Il presidente di Aiuto alla Chiesa che Soffre rilancia l’impegno della Fondazione di diritto pontificio che porta avanti decine di opere di carità e la ricostruzione dei villaggi cristiani in Siria

Marco Guerra – Città del Vaticano

Per fare il punto della situazione nell’opera di ricostruzione materiale e spirituale della Siria, Aiuto alla Chiesa che Soffre ha dato la parola ai testimoni della guerra che ha devastato il Paese.

In una conferenza stampa tenuta questa mattina nella sede centrale della Fondazione di diritto pontificio, hanno raccontato le loro storie padre Talal Mtnias Taalab, sopravvissuto all’invasione e alle violenze dello Stato Islamico a Maalula, antica città cristiana, dove ancora si celebra Messa in aramaico, la "lingua del Gesù", e che nel settembre del 2014 subì la devastazione da parte delle milizie fondamentaliste.

Padre Talal e il dramma di Maalula

leggi tutto