«I musulmani devono scegliere tra islam e Francia». Condannato

francia islam musulmani ansaLo scrittore conservatore Eric Zemmour condannato per le sue opinioni espresse durante una trasmissione. Aveva detto che «la Francia vive da trent’anni un’invasione».
Condannato «per provocazione all’odio religioso». Secondo i giudici della corte d’appello del Tribunale di Parigi le sue affermazioni sono «rivolte ai musulmani nel loro insieme e costituenti un’implicita esortazione alla discriminazione». Stiamo parlando del giornalista e scrittore francese Eric Zemmour, firma del Figaro, noto in Francia per le sue dure prese di posizione contro l’islamizzazione del paese. Zemmour è stato condannato a pagare una multa di 5.000 euro, più 3.000 euro di spese legali, più un euro da versare simbolicamente all’associazione “Capjpo Euro-Palestine” che lo aveva denunciato.

leggi tutto
0
0
0