Si inaugura la parrocchia dei cattolici romeni di rito bizantino

Don Lucian a destra con don Mauro Pesce ed il decanio Padre Valer Sician 2 CMYK 400x246Grazie al cielo, la Transilvania non ‘esporta’ solo vampiri ma anche cristiani di una comunità dalla storia molto particolare, detti “cattolici di rito bizantino” (o anche “di rito greco” o “uniati”, ma quest’ultimo termine ha una sfumatura polemica).

Un’emigrazione che interessa anche Perugia e dintorni: tra il capoluogo, Assisi, Magione, Tuoro, sono circa 500 gli aderenti a questa comunità.
leggi tutto

0
0
0