PAKISTAN Legge sulla blasfemia in Pakistan: ucciso un altro studente innocente - di Shafique Khokhar

vittima innocente. Qutab RindAccusato di blasfemia, Quatab Rind è stato ucciso da altri studenti del college. Gli hanno spezzato le gambe e le braccia, poi lo hanno gettato dal terzo piano di un palazzo. Si sospetta che la polizia copra gli assassini. Gli attivisti per i diritti umani: “Un altro giovane studente di talento è stato ucciso, con la scusa della legge sulla blasfemia, per regolare affari personali. Questo dimostra quanto sia pericoloso vivere in Pakistan dove chiunque può uccidere un altro ragazzo per motivi privati”.

leggi tutto
0
0
0